Il nostro settimo mese corrisponde al periodo natalizio, quindi abbiamo iniziato con il set di foto che vi ho già mostrato nel post precedente (si sì se le foto sono un mese indietro, scusatemi ma fra una cosa e l’altra è davvero difficile pubblicare il post in tempo reale).

 

Il pancino si è ufficialmente trasformato in pancione, a me sembra gigante e considerando che mancano ancora circa due mesi mi viene molta paura.

Cresce davvero di giorno in giorno ormai.

 

(week 30+4)

 

Naturalmente non sono riuscita a limitarmi durate le feste, adesso vedremo cosa dice la bilancia della mia ginecologa al prossimo controllo, se non mi toccherà mettermi a dieta.

Il mio seno si prepara all’allattamento (speriamo!), in realtà ho avuto già qualche piccola macchia sul reggiseno.

Indubbiamente lo stimolo di andare in bagno è maggiore, dovuto sicuramente all’aumento di peso del pancione e l’utero continua a ingrandirsi.

Inizio a sentirmi più stanca e alcuni indumenti mi danno un po’ di fastidio, ma il mio taglio cesareo più di tutto.

Queste settimane sono state piene, anche perché Samuele ha iniziato a fare un bel po’ di capricci in più.

 

 (Ph. Studio Mooz)

Il nostro settimo mese si è terminato con una congiuntive per me, mi capita quando fa molto freddo, solo che questa volta ho cercato di non usare collirio al cortisone ed ho trovato rimedio facendo gli impacchi con la camomilla, ci sono voluti circa quattro giorni, però ha funzionato, vedi un po’ che i rimedi naturali funzionano che bellezza!

La notte si dorme male per la pesantezza, per la troppa stanchezza ed anche perché il fisico inizia a (ri)abituarsi alle nottate con un bebè, inoltre Samuele è tornato a farci compagnia nelle mattinate,

A presto

Alessandra

 

 

**************************************************************************************************************

Seguimi anche sulla pagina Facebook e su Instagram


SEGUIMI SU
INSTAGRAM
Alessandra Partescano - ilbellodiesseremamma.it - Tutti i diritti riservati 2015