Il duemilasedici ha indubbiamente visto come protagonista l’amore nella mia vita: naturalmente per il si al mio Francesco, con la scelta di sposarci, organizzando tutto in poco tempo, dopo più di quattro anni insieme, un figlio ed nuovo arrivo scoperto proprio in quel giorno che rimarrà per sempre magico.

 

La prima parte dell’anno non è stata esattamente quello che avevo immaginato per problemi di salute vari, che non ci hanno resi sereni, ma che per fortuna ora sembrano stabili.

I mesi successivi sono volati fra l’organizzazione del nostro matrimonio e la scoperta del nuovo arrivo ha reso l’estate molto lenta.

Ora il pancione cresce ed io inizio a stare leggermente meglio, anche se la pesantezza aumenta. Speriamo che terminate le feste, la mia fame si plachi.

Anche se Samuele inizia a dare qualche segno di disagio (di cui vi parlerò presto) che ha reso le ultime settimane non semplicissime. 

 

Grazie a mio marito perché nonostante il mio caratterino continua ad amarmi ed ha deciso di sposarmi e ora è sicuramente stanco di sopportarmi con i miei tanti scompensi ormonali dovuti al pancione.

Tante crisi di pianto ci sono state in questi mesi, evito di raccontarle perché sono del tutto normali, maggiormente adesso che Samuele diventa più impegnativo, avete sentito parlare dei terribili due anni?

 

 

Grazie a mio figlio per avermi insegnato a mantenere la calma nonostante i momenti difficili, pianti isterici pipi e cacca dovunque, giochi e cibo tirati all’aria, però anche coccole nel lettone, giochi insieme, abbracci, “ti voglio bene”, canzoncine in macchina, la conferma per la sua grande passione per la musica, i balletti davanti alla tele e tantissima autonomia conquistata di giorno in giorno.

Superati i diciotto mesi, è stata una crescita incredibile e un continuo cambiamento in positivo ovviamente.

 

Per me tornare a riacquistare un po’ di vita normale: andare in bagno senza interruzioni, farsi una doccia, concedersi un cinema con un’amica. Accade ancora raramente, ma accade.

Piccole conquiste che non pensavi di poter raggiungere di nuovo.

Beh sto per rituffarmi nel tunnel per altri due anni, ma sarò riempita d’amore!

 

 

Grazie speciale a Stella amica da più di quindici anni e a mia cognata Irene, loro due insieme hanno organizzato un angolo magico alla festa del mio matrimonio, oltre che il mio addio al nubilato di cui sarò sempre grata e conserverò  un ricordo speciale.

Ancora grazie ad Audrey con cui condividiamo le nostre giornate da mamme non è sempre facile, fra bimbi che sia ammalano e messaggini a ogni ora del giorno e della notte, sostenendoci sempre e trovando alla fine della giornata il modo per andare a letto con il sorriso!

 

Questo duemilasedici mi ha donato lo splendore di diventare zia acquisita di una meraviglia di nome Elena, che ringrazio per aver reso speciale questo Natale, l’emozione di vederla uscire dalla sala parto dopo neanche un’ora e sentire il mio pancione scalciare e non riuscire a trattenere le lacrime!

Grazie alla sua mamma Serena, è stata bravissima e super veloce, per questo e per quello che sono certa, continueremo a condividere ancora, come momenti incredibili di corse per andare a comprare i reggiseni allattamento a tre giorni dal parto con una forza incredibile! 

Spero di riuscire ad essere altrettanto brava.

 

Grazie a tutte le persone che mi sono vicine (non solo fisicamente) per il loro incoraggiamento morale, per chi mi ha chiesto come sto anche quando non scrivo per settimane, per chi mi legge con passione e continua a dirmi di non mollare!

Un grazie gigantesco lo devo a voi che mi seguite con affetto se continuo a credere in questo Blog, nonostante le piccole difficoltà quotidiane, è grazie a tutti voi.

Spero di migliorarmi ancora e che possiate prendere uno spunto positivo dalle mie esperienze personali, perché questo cerco di fare io, cerco di cogliere sempre il bello!

Perché nonostante le difficoltà, i nostri figli sono il dono più prezioso di cui non smetterò mai di essere grata.

Buon fine anno e soprattutto che sia per voi un duemiladiciassette ricco d’Amore!

Alessandra 

 

**************************************************************************************************************

Seguimi anche sulla pagina Facebook e su Instagram


SEGUIMI SU
INSTAGRAM
Alessandra Partescano - ilbellodiesseremamma.it - Tutti i diritti riservati 2015