Ormai da quasi un mese ho iniziato il corso in piscina per gestanti, detta così suona come una cosa noiosa, invece non è affatto così.

Chiaramente se non ci sono problemi di salute in gravidanza si possono praticare molti sport, io ho scelto di camminare, avevo iniziato un percorso di camminata veloce mesi fa, che poi si è trasformata in corsa, non avevo raggiunto grandi livelli, ma per una pigra come me si erano già risultati incredibili.

Ma fra tenere in ordine la casa, seguire Samu, scrivere per il blog, non riesco sempre a fare le camminate come vorrei, per questo ho deciso di abbinare una volta a settimana una lezione di 50 minuti di acquaticità per gestanti.

I benefici sono riscontrabili sin dalla prima lezione: quel pomeriggio sono persino riuscita a riposare molto bene (cosa che non riesco a fare spesso!!!).

 

“Il nuoto, resta la disciplina più indicata prima e dopo la gravidanza. In acqua, il peso del corpo è ridotto, le esercitazioni proposte, in scarico completo, non vanno a sollecitare l'apparato muscolo scheletrico in modo traumatico.

L'acqua massaggia naturalmente il corpo immerso, evidenziando cospicui benefici anche sul piano psicologico.

La ginnastica pre-parto, deve privilegiare quelle esercitazioni che mirano a: conoscere il proprio corpo che cambia attraverso la presa di coscienza di tutte le parti che lo compongono, potenziare i muscoli deputati a reggere il peso crescente dell'addome, aumentare il tono dei muscoli che interesseranno il parto, migliorare l'elasticità  muscolare, incrementare l'efficienza del sistema cardiocircolatorio e dei muscoli che presiedono la funzione respiratoria.

Durante la gravidanza (stato che dura 40 settimane), si producono una serie di cambiamenti fisiologici, mentre il corpo della donna si adatta per coprire funzioni diverse.“

(tratto da nuotomania.it)

 

Consiglio a tutte le donne in dolce attesa di provare questa esperienza, io sono entusiasta.

 

Trovo sia un momento da regalare a me ed al pancino, lasciando fuori dalla vasca tutte le tensioni che circondano le nostre giornate frenetiche, maggiormente per chi è già mamma come me.

Ho trovato un’insegnante che già avevo incontrato in piscina quando portavo Samu, ed è indubbiamente anche grazie a lei che trovo questi cinquanta minuti anche così piacevoli, lei che anche mamma sa bene quello che ci aspetta, ed ogni volta non vedo l’ora sia la prossima lezione!

 

Se qualche pancina di Siracusa fosse interessata al corso può contattarmi privatamente, sarò lieta di fornirvi i dettagli :)

 

****************************************************************************

Seguimi anche su instagram facebook twitter 


SEGUIMI SU
INSTAGRAM
Alessandra Partescano - ilbellodiesseremamma.it - Tutti i diritti riservati 2015