Oggi vi presentiamo una ricetta molto sfiziosa, che potrà esservi utile in queste giornate di festa da offrire ai vostri ospiti, potreste anche utilzzare un pó del cioccolato delle uova di Pasqua!

Ottimo a fine pasto e sfizioso dessert per godersi un piccolo momento di relax senza esagerare con le calorie.

Si conservano in frigo, dentro un contenitore, per 4-5 giorni...ma non dureranno tanto!!!

 

Ingredienti:

600 gr. biscotti secchi (tipo granturchese)

250 gr. burro

1-2 bicchieri di latte

50 gr. granella di pistacchio

50 gr. granella di nocciole

50 gr. granella di mandorle

1 barretta di cioccolato al latte (100gr. circa)

1 busta di cacao amaro in polvere

2 cucchiai di zucchero

2 cucchiaini di rum

farina di cocco q.b.

 

Preparazione:

In un pentolino fate fondere il burro senza farlo bollire. In un altro pentolino fate sciogliere la tavoletta di cioccolato con un bicchiere di latte.

Nel frattempo, in una ciotola, mettete i biscotti e frantumateli riducendoli in piccoli pezzetti. Aggiungete il cacao in polvere, lo zucchero, le granelle, il burro fuso, la cioccolata sciolta e il rum. Impastate con l'aiuto di un cucchiaio di legno aggiungendo poco per volta il latte freddo rimasto.

La consistenza dell'impasto sarà ottimale quando, prelevandone una noce e cercando di creare una pallina, questa non si romperà. Se durante questa operazione l’impasto dovesse risultare difficile da lavorare, aggiungete ancora un po’ di latte. Quando sarete soddisfatti della consistenza, fate le palline (max 3 cm di diametro) e rotolatele nella farina di cocco, facendola aderire bene. Fate riposare i bacetti in frigo per almeno due ore e poi serviteli.

 

In alternativa alla farina di cocco potete usare: cacao in polvere, amaretti sbriciolati, polvere di pistacchio, di mandorle . . .e chi più ne ha più ne metta!!!

 

 


SEGUIMI SU
INSTAGRAM
Alessandra Partescano - ilbellodiesseremamma.it - Tutti i diritti riservati 2015